Gli agenti immobiliari lo sanno bene, svolgere il lavoro d’agenzia significa anche assolvere a una serie di formalità burocratiche che, pur se importanti, spesso rischiano di sottrarre tempo prezioso.

L’obiettivo dell’app iRealtors è proprio quello di semplificare e rendere più agile il lavoro dell’agente in tutte le sue fasi (dalla creazione di documenti e contratti alla loro validazione elettronica fino alla richiesta online di visure e planimetrie), snellendo e velocizzando tutti i processi.

Da oggi grazie alla nuova funzionalità di iRealtors per la gestione degli adempimenti antiriciclaggio è possibile gestire il tutto da smartphone, tablet o pc, in modo rapido, sicuro e legalmente corretto.

Ma quali sono gli obblighi che la recente revisione della normativa antiriciclaggio stabilisce per gli agenti immobiliari?

 

Antiriciclaggio: le novità per le agenzie immobiliari

 

La norma primaria che riporta gli obblighi antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento del terrorismo in Italia è il decreto Legislativo 231/07 che ha subito numerose modifiche nella sua pur breve storia. La versione oggi in vigore è quella modificata dal d.lgs. 125/2019 ed è entrata in vigore il giorno 11/11/2019.

Tra le principali novità introdotte:

  • il conferimento dell’incarico, esplicito o implicito, costituisce il momento in cui l’agente immobiliare è tenuto agli adempimenti antiriciclaggio;
  • la consulenza, oggetto di incarico conferito per espletare una prestazione professionale, è soggetta agli obblighi dell’antiriciclaggio;
  • per i contratti di locazione, il valore a partire dal quale scattano gli obblighi dell’antiriciclaggio è di 10.000 euro, inteso come canone complessivo stabilito contrattualmente, anche tenuto conto della durata contrattuale e a prescindere dalla modalità di pagamento del canone.

Sintetizzando, la norma riguarda dunque tutti gli agenti immobiliari nel momento del conferimento dell’incarico per tutte le compravendite, ma anche nel caso di locazioni di un bene immobile per le quali il canone mensile sia pari o superiore a 10.000 euro la mese.

 

Adeguata Verifica e Conservazione: gli obblighi previsti 

 

Il primo obbligo della normativa antiriciclaggio è la “adeguata verifica”. Già il nome deve mettere in guardia. Non si tratta di una “Verifica”, ma di una “verifica adeguata”, adeguata al rischio rilevato; più è alto il rischio e maggiori devono essere le verifiche.

Il cliente va identificato e la sua identità va verificata attraverso riscontro di un documento d’identità o di altro documento di riconoscimento equipollente, del quale viene acquisita copia in formato cartaceo o elettronico.

Di solito i documenti accettati per l’identificazione sono:

  • Carta d’identità
  • Passaporto
  •  Patente di guida
  • Codice fiscale per i soli soggetti residenti in Italia

La legge italiana prevede che si possa identificare anche tramite altri documenti come il porto d’armi, la patente di conduzione di caldaie termiche ed altro, ma è sconsigliato utilizzare queste tipologie di documenti in quanto è assai conoscerne la validità e l’autenticità.

L’identificazione viene svolta in presenza del cliente oppure, senza la presenza del cliente, tramite sistemi di identità digitale o di un’identità digitale di livello massimo di sicurezza o di un certificato per la generazione di firma digitale[1].

L’adeguata verifica impone di identificare e di raccogliere informazioni ulteriori (questionario). Un altro obbligo del Decreto impone la loro conservazione per 10 anni dalla chiusura della prestazione professionale.

Le agenzie sono infine obbligate ad inviare alla UIF ( Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia) una segnalazione in caso di operazione sospetta quando sanno o sospettano che siano in corso o che siano state compiute o tentate operazioni di riciclaggio. 

 

Sicura e rapida: la nuova funzionalità antiriciclaggio per le agenzie immobiliari

 

Grazie a iRealtors e alla sua nuova funzione dedicata puoi ottimizzare tutti gli adempimenti relativi all’antiriciclaggio, consapevole di avere a disposizione uno strumento unico che si fa carico della gestione delle attività più “noiose”, sollevandoti da obblighi e rischi in modo rapido e sicuro.

La nuova funzione Antiriciclaggio di iRealtors ha un prezzo di €350+Iva (in aggiunta al costo della licenza annuale) ma solo per le richieste pervenute entro il 20/11/20 30 è prevista una Super Promo:

€279,00+Iva oltre alla Guida all’Antiriciclaggio
per L’Agente Immobiliare in omaggio

La Super Promo sarà attiva fino al 20/11/20.

 

 

iRealtors è un servizio di Relabora Srl
Per maggiori informazioni chiamaci al 3357458189
oppure scrivici alla mail irealtors@relabora.it